Home page

Nei primi mesi di quest’anno Valentina Cavadini è stata implicata nella possibilità di restaurare due sculture in cemento recuperate dal Presidente della Sezione Alpini di Aosta dalla demolizione della Caserma Testa Fochi.

Successivamente, per malintesi vari in seno alla Sezione Alpini, l’operazione di restauro è sfumata, quando ormai i programmi di Valentina l’avevano portata ad Aosta, in coincidenza con un intervento cantieristico di Mariolino al Devadatta di Gignod.

 

 

 

In quella occasione Valentina, che aveva sempre vivo in cuore il restauro delle due aquile, decise di dedicare le sue ben note capacità artistiche realizzando all’interno del Devadatta una bella aquila che sta per spiccare il volo; l’aquila ora campeggia sopra la scaletta di accesso ai locali superiori della nostra sede.