In cammino nella Chiesa e con la Chiesa

In questo momento in cui la Chiesa sta affrontando una dolorosa e necessaria riflessione sul problema degli abusi e degli scandali sessuali, noi Ricostruttori nella preghiera, consapevoli che anche nella nostra storia si è verificato, in passato, un episodio che ha creato molta sofferenza e sconcerto, accogliamo senz’altro il ricorrente appello di Papa Francesco all’ ascolto di ogni forma di sofferenza, particolarmente di quella delle vittime, e alla vigilanza. Una vigilanza che deve essere necessariamente accompagnata dall’ impegno ad utilizzare appropriati e aggiornarti strumenti di discernimento e di formazione per il nostro cammino umano e cristiano in modo da poter offrire una testimonianza sempre più coerente e credibile della nostra fedeltà al Vangelo