Gioco teatrale

    31

    Nell’epoca attuale la produzione di significato ha come protagonista il corpo. Corpo colpevole e censurato per secoli, ora più che mai chiede di essere fonte espressiva, mezzo di comunicazione. E’ grazie al CORPO che decodifichiamo i pensieri, traducendoli in una nuova lingua, priva di parole.

    Attraverso tecniche del gioco e del training teatrale, gli incontri si propongono di dare un assaggio verso la esplorazione delle possibilità di espressione del nostro corpo, di scioglierlo da tensioni e costrizioni permettendogli di trovare lo stato dal quale possono prendere vita le trasformazioni.

    Si lavorerà quindi sulla conoscenza del corpo e dei suoi molteplici linguaggi; delle varie forme dell’essere che si possono esplorare oltre le abitudini e le maschere quotidiane. Iniziare a scoprire la ricchezza del nostro personale vocabolario gestuale e di utilizzarlo nell’incontro e nella comunicazione con gli altri. Al di là degli innumerevoli gesti che accompagnano quotidianamente la nostra vita, gesti molto spesso sempre uguali ed utilizzati in modo funzionale operativo, esiste uno spazio dove il gesto può essere scoperto e liberato in tutta la sua creatività. E non soltanto per noi stessi, per sentirci più dinamici e competenti, ma per creare con gli altri, per scoprire una comunicazione diversa, profonda, interessante.


    Mappa non disponibile

    Data
    Date(s) - 08/02/2020 - 20/03/2020

    Localitá
    Devadatta Torino

    Categoria Evento


    CONDIVIDI